Luoghi
NOME: S. Andrea
LOCALITA': Sommacampagna
DESCRIZIONE: L’edificio è a tre navate separate da colonne e pilastri a base rettangolare che terminano in altrettanti absidi e si trova oggi all’interno del cimitero della cittadina. La costruzione dell’edificio è fatta risalire fra XI e XII sec., ma altre ipotesi propendono per una retrodatazione al X sec. I dipinti conservati all’interno appartengono in ogni caso a epoche diverse fra loro. Esiste qualche informazione riguardo al fatto che ove sorge la chiesa di Sant'Andrea ci fosse un tempio pagano dedicato a Diana, mentre sempre nella chiesa è stata scoperta un'ara frammentaria con dedica a Leituria, divinità altrimenti ignota. Sempre nella chiesa si può ammirare un grande affresco con la visione apocalittica di Cristo Giudice. Nel passaggio dal Feudalesimo ai Comuni, Sommacampagna rimane legata alla vita feudale del castello, della “curtis” e della Chiesa. Di questo periodo, anno 1145, è la bolla di Papa Eugenio III ove viene citata la Pieve di S. Andrea di Sommacampagna.
ALTRO: SALVARANI Renata, "Garda romanico. Pievi, istituzioni, territorio", Scheiwiller, Milano 2004|http://www.verona.com/index.cfm?Page=Guida§ion=itinerari&id=410|http://www.angelfire.com/scifi/ChieseRomaniche/santandrea.html|http://www.verona.com/index.cfm?page=Guida&id=082sjfl|http://www.comune.sommacampagna.vr.it/pagineStatiche/storia/storia_main.html
IMMAGINI: