Luoghi
NOME: Eremo di SS. Benigno e Caro
LOCALITA': Malcesine
DESCRIZIONE: L'eremo è addossato al monte e porta incisa sul frontale della chiesa una caratteristica crocetta nera propria dei Santuarietti. Sulla lunetta d'ingresso sono dipinti i due eremiti. Dentro la chiesa, c'è una specie di ancora sull'altar maggiore, in legno scolpito, rappresentante S. Zeno fra i due santi Benigno e Caro. L' eremo è meta di pellegrinaggio la prima domenica di maggio, in giugno e in settembre. La chiesa di San Zeno, costruita sull'eremo dei Santi Benigno e Caro, sorge in una stretta valle a 800 metri di altezza sopra la frazione di Cassone. Vi si arriva sia da Malcesine che da Cassone con un'ora e trenta di cammino. Ci sono testimonianze(codice CCIV) di numerose visite fatte dal re Pipino, secondogenito di Carlomagno, in questo luogo "per ascoltare dalle labbra di Benigno consigli e ammonimenti che fossero di giovamento all'anima sua". Molte sono le leggende sulla vita dei due santi. La chiesa dei SS. Benigno e Caro che sorge nella frazione di cassone è del 1400.
ALTRO: http://www.larenadomila.it/barbarani/museo/eremiti01.htm
IMMAGINI: